A proposito di un dipinto restaurato di Giovanni Francesco Caroto (tra Verona e Casale Monferrato)