La presenza di Boezio nell'opera di Dante