Storia della lingua e filologia: per Alfredo Stussi nel suo sessantacinquesimo compleanno