La “questione della gnosi” e l'autodeterminazione del presente. Hans Blumenberg e La legittimità dell'età moderna