Anche all'interno della famiglia, la riservatezza deve essere tutelata, non foss'altro per la tutela che si deve alle situazioni esistenziali di ciascun membro della comunità. Essa, tuttavia, non può non confrontarsi con i doveri coniugali, i quali, seppure nel loro esercizio debbano essere rispettosi delle sfere di riservatezza di ciascuno dei coniugi, non possono non influire sulle modalità di concretizzazione del rapporto.

Riservatezza e doveri coniugali

RUSCELLO, Francesco
2004

Abstract

Anche all'interno della famiglia, la riservatezza deve essere tutelata, non foss'altro per la tutela che si deve alle situazioni esistenziali di ciascun membro della comunità. Essa, tuttavia, non può non confrontarsi con i doveri coniugali, i quali, seppure nel loro esercizio debbano essere rispettosi delle sfere di riservatezza di ciascuno dei coniugi, non possono non influire sulle modalità di concretizzazione del rapporto.
9788814106736
Famiglia; Doveri coniugali; Riservatezza
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/25047
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact