Per ripensare il nostro tempo: relazione, alterità e verità