La tecnica dello sciolto nei «Conviviali»