Voci, sguardi e trame ne La Galatea