Le scelte relative alla conduzione dei beni della famiglia Dionisi di Verona vi sono esaminate alla luce delle esperienze di altre casate nobili italiane, che nel medesimo arco di tempo gestivano patrimoni di grandi dimensioni. Il lavoro intende illuminare, con un ampio spettro geografico, differenze e contiguità nelle reazioni del mondo nobiliare italiano, che si trovava ad affrontare un’epoca di profondi cambiamenti, ai quali non sempre era in grado di rispondere adeguatamente

Aspetti della Gestione del patrimonio di una famiglia nobiliare nel Veneto tra '700 e '800.

FERRARI, Maria Luisa
1998

Abstract

Le scelte relative alla conduzione dei beni della famiglia Dionisi di Verona vi sono esaminate alla luce delle esperienze di altre casate nobili italiane, che nel medesimo arco di tempo gestivano patrimoni di grandi dimensioni. Il lavoro intende illuminare, con un ampio spettro geografico, differenze e contiguità nelle reazioni del mondo nobiliare italiano, che si trovava ad affrontare un’epoca di profondi cambiamenti, ai quali non sempre era in grado di rispondere adeguatamente
Patrimonio; nobiltà; famiglia; Veneto; XVIII secolo; XIX secolo; età moderna; età contemporanea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/24133
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact