Archeologia e innovazione nei «Poemi conviviali»