Giulio Camuzzoni. Un intellettuale borghese fra tradizione e progresso