Dalla non violenza di Dio alla violenza delle collettività: Simone Weil e Renè Girard