Le possibilità della politica: realismo e utopia in Simone Weil