Il soggetto borghese in Hegel dal potere del negativo alla società civile