La "reconnaissance" di Pelet, ingegnere geografo dell'esercito napoleonico, sulla città di Verona