La comunità tra postmodernità e globalizzazione