Negazione di Dio e apertura al Sacro in Heidegger