Linguaggio inespresso e linguaggio espresso in Kierkegaard, Nietzsche e Heidegger