Riflessioni sull’uso a Verona: omogeneo e discontinuo nella ricerca LinCi