Diritto e giustizia tra intelletto e ragione. Hegel e il metodo della giurisprudenza romana