Anagogia. Il Cristianesimo sub specie aeternitatis