Il saggio tratta del commercio d'arte fiamminga a Venezia e nel Veneto fra Quattro e Cinquecento, portando una nuova luce sul ruolo dei mercanti nord europei nella produzione e il mercato dell'arte della Serenissima a livello europeo.

Tesori ponentini per la Serenissima. Il commercio d'arte fiamminga a Venezia e nel Veneto fra Quattro e Cinquecento

AIKEMA, Bernard Jan Hendrik
2003

Abstract

Il saggio tratta del commercio d'arte fiamminga a Venezia e nel Veneto fra Quattro e Cinquecento, portando una nuova luce sul ruolo dei mercanti nord europei nella produzione e il mercato dell'arte della Serenissima a livello europeo.
8887760497
Collezionismo; mecenatismo; Venezia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/19798
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact