La sintassi tra Ottocento e Novecento