Il trattamento dei dati personali nella professione giornalistica. Il codice dei giornalisti per il trattamento dei dati personali come codice deontologico atipico. Il codice dei giornalisti e gli altri codici previsti dalla l. n. 675/1996. I codici deontologici e il ruolo del Garante nel sistema normativo della privacy. Le misure e gli accorgimenti prescritti dal Garante nel procedimento di formazione del codice dei giornalisti. Il codice dei giornalisti come fonte del diritto. L’estensione dell’efficacia del codice ai non giornalisti e il problema della legittimità costituzionale dell’art. 25 della l. n. 675/1996. I limiti posti dal codice alla libertà di manifestazione del pensiero e la riserva di legge.

Il Garante della privacy e il codice deontologico dei giornalisti per il trattamento dei dati personali

FERRI, Giampietro
Writing – Original Draft Preparation
2003

Abstract

Il trattamento dei dati personali nella professione giornalistica. Il codice dei giornalisti per il trattamento dei dati personali come codice deontologico atipico. Il codice dei giornalisti e gli altri codici previsti dalla l. n. 675/1996. I codici deontologici e il ruolo del Garante nel sistema normativo della privacy. Le misure e gli accorgimenti prescritti dal Garante nel procedimento di formazione del codice dei giornalisti. Il codice dei giornalisti come fonte del diritto. L’estensione dell’efficacia del codice ai non giornalisti e il problema della legittimità costituzionale dell’art. 25 della l. n. 675/1996. I limiti posti dal codice alla libertà di manifestazione del pensiero e la riserva di legge.
88-13-24552-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/19052
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact