Vittorio Alfieri e Ippolito Pindemonte. L'amicizia, i libri, le lettere