Lo scritto, originato dall’interesse per il crescente ricorso in relazione al giudizio amministrativo a previsioni di legittimazione ex lege a favore di organismi pubblici o di figure soggettive private, si sforza di offrire per la prima volta una ricognizione delle fattispecie in questione, delle quali prospetta un inquadramento sistematico, riproponendo in termini originali i tradizionali problemi relativi alla natura e alla funzione del processo amministrativo.

La legittimazione ex lege nel processo amministrativo

DURET, Paolo
2001

Abstract

Lo scritto, originato dall’interesse per il crescente ricorso in relazione al giudizio amministrativo a previsioni di legittimazione ex lege a favore di organismi pubblici o di figure soggettive private, si sforza di offrire per la prima volta una ricognizione delle fattispecie in questione, delle quali prospetta un inquadramento sistematico, riproponendo in termini originali i tradizionali problemi relativi alla natura e alla funzione del processo amministrativo.
881322527X
9788813225278
legittimazione ex lege; minoranze linguistiche; interessi diffusi; statuti universitari; pubblico ministero; giurisdizione oggettiva
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/17672
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact