Sensi ed emozioni contribuiscono da anni ad arricchire la tavolozza della ricerca storica consentendo di rivisitare, con uno sguardo ispirato anche all’antropologia, l’esperienza di vita di donne e uomini del passato; un universo percettivo e affettivo che non è una costante biologica, ma in una varietà di contesti apre a diversi paesaggi sonori o olfattivi, così come a passioni dell’animo. Questo volume collettivo esplora tale campo per l’età moderna nello spazio italiano. Vi si esplorano la città come luogo di performance emotive, in occasioni rituali (come la festa o le processioni funebri) così come per le sollecitazioni sensoriali che la caratterizzano; le esperienze emotive di alcune figure chiave della modernità, quali condottieri, confessori, inquisitori; più specificamente per il Settecento, il vissuto degli autori di fronte a editoria e pubblico e il farsi strada dell’amicizia tra sessi in spazi non più confinati. Il volume è corredato da un’introduzione di carattere storiografico e da una bibliografia ragionata intesa a orientare chi legge nella varietà di campi di studio incrociati.

Sensibilità moderne. Storie di affetti, passioni e sensi (secoli XV-XVIII)

Alessandro Arcangeli;
2023-01-01

Abstract

Sensi ed emozioni contribuiscono da anni ad arricchire la tavolozza della ricerca storica consentendo di rivisitare, con uno sguardo ispirato anche all’antropologia, l’esperienza di vita di donne e uomini del passato; un universo percettivo e affettivo che non è una costante biologica, ma in una varietà di contesti apre a diversi paesaggi sonori o olfattivi, così come a passioni dell’animo. Questo volume collettivo esplora tale campo per l’età moderna nello spazio italiano. Vi si esplorano la città come luogo di performance emotive, in occasioni rituali (come la festa o le processioni funebri) così come per le sollecitazioni sensoriali che la caratterizzano; le esperienze emotive di alcune figure chiave della modernità, quali condottieri, confessori, inquisitori; più specificamente per il Settecento, il vissuto degli autori di fronte a editoria e pubblico e il farsi strada dell’amicizia tra sessi in spazi non più confinati. Il volume è corredato da un’introduzione di carattere storiografico e da una bibliografia ragionata intesa a orientare chi legge nella varietà di campi di studio incrociati.
978-88-290-1774-4
affetti, emozioni, passioni, sensi, Italia moderna
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1082931
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact