Italia romaní non vuole presentare donne e uomini sui quali posare uno sguardo distanziatore ed esotico, né vuole contribuire a mantenere e ad aumentare la distanza e l’esotismo. Italia romaní vuole parlare di persone che sono prima di tutto, in Italia, dei cittadini italiani o dei cittadini stranieri. Italia romaní non parla, quindi, di “Zingari italiani” e “Zingari stranieri”, ma di italiani e di stranieri che sono chiamati Zingari con un processo di “tenuta a distanza” che si è storicamente costituito e che è oggi socialmente e politicamente mantenuto in vita. Italia romaní parla di queste persone giuridicamente tenute a distanza perché culturalmente diverse per convincere il lettore che ciò è un’ingiustizia: un’altra. Il settimo volume di Italia romaní ci presenta, in particolare, la fotografia di un’Italia in piena emergenza pandemica, in cui le relazioni con rom e sinti, ancora una volta, fanno da cartina di tornasole dello stato dei diritti nel nostro Paese.

ITALIA ROMANÍ, Volume settimo, La condizione dei rom e dei sinti in Italia durante la pandemia da Covid-19

Pontrandolfo, Stefania
;
Solimene, Marco
2022-01-01

Abstract

Italia romaní non vuole presentare donne e uomini sui quali posare uno sguardo distanziatore ed esotico, né vuole contribuire a mantenere e ad aumentare la distanza e l’esotismo. Italia romaní vuole parlare di persone che sono prima di tutto, in Italia, dei cittadini italiani o dei cittadini stranieri. Italia romaní non parla, quindi, di “Zingari italiani” e “Zingari stranieri”, ma di italiani e di stranieri che sono chiamati Zingari con un processo di “tenuta a distanza” che si è storicamente costituito e che è oggi socialmente e politicamente mantenuto in vita. Italia romaní parla di queste persone giuridicamente tenute a distanza perché culturalmente diverse per convincere il lettore che ciò è un’ingiustizia: un’altra. Il settimo volume di Italia romaní ci presenta, in particolare, la fotografia di un’Italia in piena emergenza pandemica, in cui le relazioni con rom e sinti, ancora una volta, fanno da cartina di tornasole dello stato dei diritti nel nostro Paese.
978-88-7975-746-1
Rom e Sinti; Italia; Covid-19
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1082727
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact