La cointestazione del conto corrente bancario solleva problematiche di indubbia complessità che risultano ancor più evidenti alla morte di uno degli intestatari del conto. Sul piano della legittimazione a operare sul conto corrente bancario, lo scarno dato normativo di riferimento – costituito dall’art. 1854 c.c. – deve necessariamente coordinarsi con le altre regole che governano la materia; tra esse figura, in particolare, la normativa fiscale, della quale – come opportunamente rimarcato da talune pronunce dell’Arbitro bancario finanziario – non può non tenersi conto. Al contempo, non par dubbio che la generale presunzione di titolarità in parti uguali delle somme giacenti sul conto corrente cointestato – desumibile dall’art. 1854 c.c. – non esclude, nei rapporti interni tra i correntisti, la prova di una situazione giuridica diversa; in tale contesto, si innesta il problema dell’eventuale prova di una donazione indiretta compiuta da un correntista in favore dell’altro, i cui aspetti necessitano di essere ulteriormente indagati.

Cointestazione del conto corrente bancario e morte di uno dei correntisti

Sara Scola
2022

Abstract

La cointestazione del conto corrente bancario solleva problematiche di indubbia complessità che risultano ancor più evidenti alla morte di uno degli intestatari del conto. Sul piano della legittimazione a operare sul conto corrente bancario, lo scarno dato normativo di riferimento – costituito dall’art. 1854 c.c. – deve necessariamente coordinarsi con le altre regole che governano la materia; tra esse figura, in particolare, la normativa fiscale, della quale – come opportunamente rimarcato da talune pronunce dell’Arbitro bancario finanziario – non può non tenersi conto. Al contempo, non par dubbio che la generale presunzione di titolarità in parti uguali delle somme giacenti sul conto corrente cointestato – desumibile dall’art. 1854 c.c. – non esclude, nei rapporti interni tra i correntisti, la prova di una situazione giuridica diversa; in tale contesto, si innesta il problema dell’eventuale prova di una donazione indiretta compiuta da un correntista in favore dell’altro, i cui aspetti necessitano di essere ulteriormente indagati.
978-88-5511-317-5
cointestazione del conto corrente bancario – trasmissione mortis causa dei rapporti contrattuali – cointestatario superstite – morte del correntista – cointestatario defunto – donazione indiretta – prova dell’animus donandi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1078706
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact