Una riflessione sulla perdita dell'evidenza naturale, sulla base di una lettura antropologico-culturale dello statuto dell'oggetto.

La perdita della magia naturale

Federico Leoni
2021-01-01

Abstract

Una riflessione sulla perdita dell'evidenza naturale, sulla base di una lettura antropologico-culturale dello statuto dell'oggetto.
9788828403319
Wolfgang Blankenburg, Claude Lévis-Strauss, Marcel Mauss, magia, continuità, universo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Leoni, La perdita della magia naturale.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 1.95 MB
Formato Adobe PDF
1.95 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1064897
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact