La Banca popolare di Vicenza dal concordato del 1913 alla fine del secondo conflitto mondiale