Il volume analizza il tema della percezione, fra letteratura e neuroscienze, fra XX e XXI secolo; vengono presi in esame testi di M. Proust, V. Woolf, H. von Hofmannsthal, J. Joyce, T.S. Eliot, per affrontare temi specifici: approccio neuroscientifico alla lettura; sinestesie in letteratura; la percezione della temporalità; la teoria scientifica delle emozioni et al.

La mente rivelatrice: percezione letteraria e scienze neurocognitive

Scotti
2021

Abstract

Il volume analizza il tema della percezione, fra letteratura e neuroscienze, fra XX e XXI secolo; vengono presi in esame testi di M. Proust, V. Woolf, H. von Hofmannsthal, J. Joyce, T.S. Eliot, per affrontare temi specifici: approccio neuroscientifico alla lettura; sinestesie in letteratura; la percezione della temporalità; la teoria scientifica delle emozioni et al.
978-88-5520-199-5
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
COPERTINA mente riv.pdf

non disponibili

Descrizione: Il file contiene la copertina del volume indicato
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 1.83 MB
Formato Adobe PDF
1.83 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1056624
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact