Dalla seconda metà del Novecento, l’interesse scientifico attorno ai temi della traduzione non ha mai smesso di svilupparsi. Non solo per quegli aspetti che riguardano la traduzione come “genere” e quindi per le sue implicazioni prettamente letterarie, ma anche e soprattutto per i suoi connotati più ampiamente sociologici e culturali. Si è quindi sviluppato un crescente interesse per il ‘transfer letterario’ inteso come tentativo critico di reinterpretare la storia letteraria in una prospettiva transnazionale, di cui la traduzione è in tutti i suoi aspetti una privilegiata cartina al tornasole. È in questo contesto che si inserisce il presente volume, maturato all’interno del progetto di ricerca TRALYT. Translation and Lyrical Tradition between Italy and France (19th-21st Century), che raccoglie gli interventi di giovani studiose e studiosi sui temi della traduzione e dell’autotraduzione tra Italia e Francia dall’Ottocento ai giorni nostri. Con un approccio transdisciplinare, che spazia dalla teoria della traduzione all’analisi stilistica, dalla lettura delle dinamiche del mercato editoriale alla fenomenologia socio-culturale della traduzione, il volume ricostruisce la fitta rete degli scambi culturali tra Italia e Francia negli ultimi due secoli, adottando come prospettiva di studio privilegiata appunto quello della traduzione (e dell’autotraduzione) di testi poetici.

I gesti del mestiere. Traduzione e autotraduzione tra Italia e Francia dal XIX al XXI secolo

galavotti jacopo;giacomo morbiato;sara giovine
2021

Abstract

Dalla seconda metà del Novecento, l’interesse scientifico attorno ai temi della traduzione non ha mai smesso di svilupparsi. Non solo per quegli aspetti che riguardano la traduzione come “genere” e quindi per le sue implicazioni prettamente letterarie, ma anche e soprattutto per i suoi connotati più ampiamente sociologici e culturali. Si è quindi sviluppato un crescente interesse per il ‘transfer letterario’ inteso come tentativo critico di reinterpretare la storia letteraria in una prospettiva transnazionale, di cui la traduzione è in tutti i suoi aspetti una privilegiata cartina al tornasole. È in questo contesto che si inserisce il presente volume, maturato all’interno del progetto di ricerca TRALYT. Translation and Lyrical Tradition between Italy and France (19th-21st Century), che raccoglie gli interventi di giovani studiose e studiosi sui temi della traduzione e dell’autotraduzione tra Italia e Francia dall’Ottocento ai giorni nostri. Con un approccio transdisciplinare, che spazia dalla teoria della traduzione all’analisi stilistica, dalla lettura delle dinamiche del mercato editoriale alla fenomenologia socio-culturale della traduzione, il volume ricostruisce la fitta rete degli scambi culturali tra Italia e Francia negli ultimi due secoli, adottando come prospettiva di studio privilegiata appunto quello della traduzione (e dell’autotraduzione) di testi poetici.
9788869382772
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1056364
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact