Nel Segretario principiante ed istruito di Isidoro Nardi, best seller della precettistica epistolare italiana nella prima metà del Settecento, dello stile “giocoso, faceto, piccante” viene consigliato un uso molto parco, limitato a poche occasioni. Molto diversa è la considerazione dello stile faceto nei più diffusi manuali di origine francese per imparare a scrivere lettere. Nel XVIII secolo, ironia e risate ritornano nella scrittura epistolare italiana anche grazie ai manuali per scrivere lettere di origine francese, in particolare a quelli più influenzati dall'Illuminismo. Un'ironia che può non solo bandire la noia, ma anche denunciare la corruzione sociale e persino indicare i mezzi per eliminarla.

Rire et ironie dans les manuels épistolaires italiens du XVIIIe siècle

Forner Fabio
2021-01-01

Abstract

Nel Segretario principiante ed istruito di Isidoro Nardi, best seller della precettistica epistolare italiana nella prima metà del Settecento, dello stile “giocoso, faceto, piccante” viene consigliato un uso molto parco, limitato a poche occasioni. Molto diversa è la considerazione dello stile faceto nei più diffusi manuali di origine francese per imparare a scrivere lettere. Nel XVIII secolo, ironia e risate ritornano nella scrittura epistolare italiana anche grazie ai manuali per scrivere lettere di origine francese, in particolare a quelli più influenzati dall'Illuminismo. Un'ironia che può non solo bandire la noia, ma anche denunciare la corruzione sociale e persino indicare i mezzi per eliminarla.
978-2-7535-8146-3
epistolografia
rire
ironie
manuels épistolaires italiens
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1056195
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact