The author analyzes the history of the concept of unconscious, focusing on E. von Hartmann and on the theses of Roberto Ardigò and Francesco Bonatelli, who were key figures of the Italian philosophical and psychological reflection of the nineteenth century

L'autore analizza la storia del concetto di inconscio, concentrandosi sulla figura di E. von Hartmann e sulle posizioni di Roberto Ardigò e di Francesco Bonatelli, importanti esponenti della riflessione filosofica e psicologica italiana dell'Ottocento

Ardigò, Bonatelli e l'inconscio: due autorevoli voci dell'Ottocento italiano a confronto

Davide Poggi
2021

Abstract

L'autore analizza la storia del concetto di inconscio, concentrandosi sulla figura di E. von Hartmann e sulle posizioni di Roberto Ardigò e di Francesco Bonatelli, importanti esponenti della riflessione filosofica e psicologica italiana dell'Ottocento
978-88-6464-648-0
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
POGGI CENTRO 2021.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: File contributo in volume pubblicato
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 347.14 kB
Formato Adobe PDF
347.14 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1053236
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact