La riflessione teorica e politica sulle opere di Hannah Arendt ha ampiamente valorizzato, a partire dagli anni Ottanta, temi come il diritto ad avere diritti, la pluralità, la libertà e felicità pubblica. Questo volume richiama e complica tale quadro esaminando, entro la cornice di inedite diseguaglianze e nuovi populismi, anche la problematica trattazione arendtiana del "sociale" e di temi come i bisogni, il lavoro, la liberazione.

Hannah Arendt e la questione sociale

Ilaria Possenti
2020

Abstract

La riflessione teorica e politica sulle opere di Hannah Arendt ha ampiamente valorizzato, a partire dagli anni Ottanta, temi come il diritto ad avere diritti, la pluralità, la libertà e felicità pubblica. Questo volume richiama e complica tale quadro esaminando, entro la cornice di inedite diseguaglianze e nuovi populismi, anche la problematica trattazione arendtiana del "sociale" e di temi come i bisogni, il lavoro, la liberazione.
Hannah Arendt, Richard Bernstein, Etienne Balibar, Ilaria Possenti, Olivia Guaraldo, Edoardo Greblo, Luca Baccelli, Alessandro Dal Lago
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1045862
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact