Antigone e la questione giuridica