The principle of State sovereignty lies at the basis of international law and is inherently tied to its developments. Present times do not escape from contributing to the mutating understanding of State sovereignty and show instances of rupture with the increasing internationalization of competences once reserved to States that emerged during the second half of the 20th century. The last few decades have shown attempts of States to bring powers back to the domestic sphere and their endeavour to regain (if they ever lost) centrality in international law. The present study is prompted by these observations and aims at determining how the understanding of State sovereignty is mutating in the international in-vestment regime. It focuses on one of the most-relevant attributes of State sovereignty, namely the continuous capacity of the State to regulate in the public interest, and analyses its current developments in investment treaty drafting and its changing relevance in investment arbitral jurisprudence. In so doing, the study aims at contributing, through the analysis of the international investment regime, to identification of the mutating understanding of State sovereignty that is taking place in international law.

Il principio di sovranità, quale pilastro su cui si fonda il diritto internazionale, riflette e al contempo influenza gli sviluppi di quest’ultimo. Se con la seconda metà del secolo scorso la tendenza degli Stati ad internazionalizzare competenze tradizionalmente associate alla loro sfera sovrana aveva portato alla cosiddetta ‘crisi dello Stato’, gli ultimi decenni sembrano mostrare il tentativo degli Stati di riappropriarsi di tali poteri e riguadagnare centralità sul piano internazionale. Da tali considerazioni prende spunto il presente lavoro, che mira ad identificare come stia mutando il concetto di sovranità Statale nell’ambito del diritto degli investimenti internazionali. Prendendo ad oggetto uno dei tratti cardine della sovranità, quale l’esercizio della potestà normativa degli Stati, ne analizza gli sviluppi nell’ambito dei trattati di investimenti internazionali e della giurisprudenza arbitrale. Il presente lavoro mira così a contribuire, attraverso lo studio del regime degli investimenti internazionali, all’analisi sul mutamento del ruolo della sovranità nel diritto internazionale

The Evolving Role of State Sovereignty in the International Investment Regime

NICCOLO' ZUGLIANI
Writing – Review & Editing
2021-01-01

Abstract

Il principio di sovranità, quale pilastro su cui si fonda il diritto internazionale, riflette e al contempo influenza gli sviluppi di quest’ultimo. Se con la seconda metà del secolo scorso la tendenza degli Stati ad internazionalizzare competenze tradizionalmente associate alla loro sfera sovrana aveva portato alla cosiddetta ‘crisi dello Stato’, gli ultimi decenni sembrano mostrare il tentativo degli Stati di riappropriarsi di tali poteri e riguadagnare centralità sul piano internazionale. Da tali considerazioni prende spunto il presente lavoro, che mira ad identificare come stia mutando il concetto di sovranità Statale nell’ambito del diritto degli investimenti internazionali. Prendendo ad oggetto uno dei tratti cardine della sovranità, quale l’esercizio della potestà normativa degli Stati, ne analizza gli sviluppi nell’ambito dei trattati di investimenti internazionali e della giurisprudenza arbitrale. Il presente lavoro mira così a contribuire, attraverso lo studio del regime degli investimenti internazionali, all’analisi sul mutamento del ruolo della sovranità nel diritto internazionale
International investment, International law, State sovereignty, State regulatory authority
The principle of State sovereignty lies at the basis of international law and is inherently tied to its developments. Present times do not escape from contributing to the mutating understanding of State sovereignty and show instances of rupture with the increasing internationalization of competences once reserved to States that emerged during the second half of the 20th century. The last few decades have shown attempts of States to bring powers back to the domestic sphere and their endeavour to regain (if they ever lost) centrality in international law. The present study is prompted by these observations and aims at determining how the understanding of State sovereignty is mutating in the international in-vestment regime. It focuses on one of the most-relevant attributes of State sovereignty, namely the continuous capacity of the State to regulate in the public interest, and analyses its current developments in investment treaty drafting and its changing relevance in investment arbitral jurisprudence. In so doing, the study aims at contributing, through the analysis of the international investment regime, to identification of the mutating understanding of State sovereignty that is taking place in international law.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Zugliani - The evolving role of State sovereignty in the international investment regime.pdf

embargo fino al 01/04/2024

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 2.69 MB
Formato Adobe PDF
2.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1042182
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact