Transmedialità e attivismo nella poesia russa contemporanea. La figura di Pavel Arsen'ev