Le fondazioni di comunità tra intermediazione di solidarietà e maieutica sociale