l’Edizione pubblica il libretto dell’opera Elisabetta regina d’Inghilterra" di Giovanni Schmidt per la musica di Gioachino Rossini (Napoli, 1815) insieme alle sue fonti letterarie, sia quelle dichiarate nella prefazione -- il romanzo di Sophia Lee, The Recess: A Tale of Other Times (nella versione originale in inglese e nella traduzione francese) del libretto; il dramma in prosa di Carlo Federici, Il paggio di Leicester -- sia quelle che non lo sono -- il libretto anonimo per Elisabetta d’Inghilterra per Stefano Pavesi, nelle due redazioni: Torino, 1809 e Brescia, 1812. A queste seguono i libretti (nelle versioni in italiano e in tedesco) della ripresa dell’opera a Vienna del 1822 curata dallo stesso Rossini, e quelli delle riprese nelle prinicpali capitali europee dell’epoca (Parigi, Londra, e Madrid). L’introduzione ricostruisce i rapporti tra il libretto del 1815 e le sue fonti, l’assetto testuale della versione viennese (testimoniata in modo incompleto dai libretti a stampa), e inserisce l’opera nei contesti politici in cui è commissionata e poi rappresentata (la Restaurazione borbonica del 1815; Napoli e in generale l’Europa dopo i moti del 1820-21).

Elisabetta regina d'Inghilterra (Introduzione storica: pp. XIII-XCVI; testi, pp. 1-752) (I libretti di Rossini, vol. 22)

Vincenzo Borghetti
2019

Abstract

l’Edizione pubblica il libretto dell’opera Elisabetta regina d’Inghilterra" di Giovanni Schmidt per la musica di Gioachino Rossini (Napoli, 1815) insieme alle sue fonti letterarie, sia quelle dichiarate nella prefazione -- il romanzo di Sophia Lee, The Recess: A Tale of Other Times (nella versione originale in inglese e nella traduzione francese) del libretto; il dramma in prosa di Carlo Federici, Il paggio di Leicester -- sia quelle che non lo sono -- il libretto anonimo per Elisabetta d’Inghilterra per Stefano Pavesi, nelle due redazioni: Torino, 1809 e Brescia, 1812. A queste seguono i libretti (nelle versioni in italiano e in tedesco) della ripresa dell’opera a Vienna del 1822 curata dallo stesso Rossini, e quelli delle riprese nelle prinicpali capitali europee dell’epoca (Parigi, Londra, e Madrid). L’introduzione ricostruisce i rapporti tra il libretto del 1815 e le sue fonti, l’assetto testuale della versione viennese (testimoniata in modo incompleto dai libretti a stampa), e inserisce l’opera nei contesti politici in cui è commissionata e poi rappresentata (la Restaurazione borbonica del 1815; Napoli e in generale l’Europa dopo i moti del 1820-21).
9788889947685
Rossini, Elisabetta regina d'Inghilterra, Giovanni Schmidt, Fonti del libretto
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Libretto Elisabetta Edizione con copertina.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 79.75 MB
Formato Adobe PDF
79.75 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1002430
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact