Il lavoro studia le peculiarità linguistiche delle traduzioni in eteo (ittita) dal hattico e dal hurrico concentrandosi sui documenti (tavolette cuneiformi) bilingui. Le particolrità legate all'uso dei pronomi enclitici e di ordini marcati sono analizzate come scelte indotte per risolvere alcuni problemi legati alle regole di traduzione sottese. I testi bilingui sono trattati con ampi apparati critici e commenti puntuali. La sintassi delle bilungui è descritta soprattutto in relazione all'ordine dei costituenti di frase.

I pronomi enclitici nei testi etei di traduzione dal hattico

Rizza, Alfredo
2007

Abstract

Il lavoro studia le peculiarità linguistiche delle traduzioni in eteo (ittita) dal hattico e dal hurrico concentrandosi sui documenti (tavolette cuneiformi) bilingui. Le particolrità legate all'uso dei pronomi enclitici e di ordini marcati sono analizzate come scelte indotte per risolvere alcuni problemi legati alle regole di traduzione sottese. I testi bilingui sono trattati con ampi apparati critici e commenti puntuali. La sintassi delle bilungui è descritta soprattutto in relazione all'ordine dei costituenti di frase.
978-88-8258-034-6
Ittita, ittito, eteo, hattico, hurrico, sintassi, teoria della traduzione, morfosintassi, struttura argomentale, ergatività, pragmatica, struttura dell'informazione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
rizza_stmed_20rid.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 1.68 MB
Formato Adobe PDF
1.68 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/929995
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact