Un progetto «temerario». Il piano per l'edizione dei carteggi di Giammaria Mazzuchelli