Lo scorso 16 giugno 2010 il Parlamento croato (Sabor), contestualmente ad alcune modifiche della Costituzione necessarie al perfezionamento dei negoziati di adesione all'Unione europea, ha approvato la 'Modifica della Legge costituzionale sui diritti delle minoranze nazionali' (Narodne Novine n. 80/2010), introducendo, a favore delle stesse, il c.d. 'voto aggiuntivo'. In particolare, l'art. 1 ha novellato l'art. 19 dell'originaria Legge cost., risalente al 2002, disponendo che gli appartenenti alle minoranze che costituiscono meno dell'1,5%, della popolazione complessiva (dunque tutte, fuorché quella serba, alla quale spettano tre seggi parlamentari) godano, oltre al generale diritto di voto alle elezione politiche, anche di un voto aggiuntivo con il quale esprimere il rappresentante della minoranza alla quale appartengono in uno dei cinque seggi riservati, nell'Assemblea, ai gruppi nazionali meno consistenti. Il saggio esamina questa riforma.

Croazia. La rappresentanza parlamentare delle minoranze nazionali dai primi interventi di promozione alla codificazione del suffragio aggiuntivo.

PANZERI, LINO
2010

Abstract

Lo scorso 16 giugno 2010 il Parlamento croato (Sabor), contestualmente ad alcune modifiche della Costituzione necessarie al perfezionamento dei negoziati di adesione all'Unione europea, ha approvato la 'Modifica della Legge costituzionale sui diritti delle minoranze nazionali' (Narodne Novine n. 80/2010), introducendo, a favore delle stesse, il c.d. 'voto aggiuntivo'. In particolare, l'art. 1 ha novellato l'art. 19 dell'originaria Legge cost., risalente al 2002, disponendo che gli appartenenti alle minoranze che costituiscono meno dell'1,5%, della popolazione complessiva (dunque tutte, fuorché quella serba, alla quale spettano tre seggi parlamentari) godano, oltre al generale diritto di voto alle elezione politiche, anche di un voto aggiuntivo con il quale esprimere il rappresentante della minoranza alla quale appartengono in uno dei cinque seggi riservati, nell'Assemblea, ai gruppi nazionali meno consistenti. Il saggio esamina questa riforma.
Croazia; minoranze nazionali; rappresentanza politica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/346537
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact