Il saggio ricostruisce, basandosi su carteggi e diari inediti, la vocazione letteraria di Giani Stuparich negli anni universitari, tra Trieste, Firenze e Praga, dall'incontro con Scipio Slataper fino alla partecipazione alla Grande Guerra e alla prigionia nei campi austro-ungarici.

Alle origini di uno scrittore: Giani Stuparich 1913-1918

Giuseppe Sandrini
2019

Abstract

Il saggio ricostruisce, basandosi su carteggi e diari inediti, la vocazione letteraria di Giani Stuparich negli anni universitari, tra Trieste, Firenze e Praga, dall'incontro con Scipio Slataper fino alla partecipazione alla Grande Guerra e alla prigionia nei campi austro-ungarici.
9788855110822
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1008394
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact